S.U.E. Sportello Unico per l’Edilizia

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Indice della pagina

Cos’è il SUE

Il SUE, previsto dal D.P.R. 380/2001 all’art. 5, è un servizio diretto a fornire a coloro che vi hanno interesse l`accesso, anche in via telematica, a tutte le informazioni concernenti gli adempimenti necessari per accedere alle procedure autorizzatorie, asseverate o di attività edilizia libera, previste dalla L.R.65/14 e dagli strumenti urbanistici comunali, consentendo inoltre l’accesso all’elenco delle istanze presentate e al relativo stato dell’iter procedimentale, nonché a tutte le informazioni utili e disponibili per quanto di competenza in materia di edilizia ed urbanistica.

Il SUE è l’unico punto di accesso per il privato interessato in relazione alle vicende amministrative riguardanti il titolo abilitativo e l’intervento edilizio oggetto dello stesso, che cura tutti i rapporti fra il privato, l’amministrazione e, ove occorra, le altre amministrazioni tenute a pronunciarsi in ordine all’intervento edilizio oggetto della richiesta di permesso di costruire, di segnalazione certificata inizio attività o comunque di istanze inerenti le attività edilizie.

Il SUE del Comune di Signa è stato istituito con Deliberazione della Giunta Comunale n. 29 del 15/03/2021 con relativo regolamento di organizzazione e di funzionamento dello sportello.

Dal 31 MARZO 2021 l’invio delle pratiche edilizie dovrà avvenire esclusivamente in modalità telematica, con le seguenti modalità:

La Regione Toscana ha approvato il regolamento di attuazione dell’articolo 141 della LR 65/2014 contenente l’elenco della documentazione e degli elaborati progettuali da allegare alla richiesta di permesso di costruire, alla segnalazione certificata di inizio attività e alla comunicazione di inizio lavori asseverata. https://www.consiglio.regione.toscana.it/upload/10/CM29/affari/testo4343.pdf

Documentazione da presentare tramite SUE 

Al fine di snellire e rendere più efficiente e trasparente il rapporto con la Pubblica Amministrazione, a partire dal 31 MARZO 2021 è attivo il Portale Unico Edilizia, sportello telematico dedicato alla presentazione on line delle pratiche edilizie, che permette l’invio di pratiche e documenti in forma digitale relativi all’attività edilizia di cui al DPR 6 Giugno 2001 n. 380 e alla Legge Regione Toscana 10 Novembre 2014 n. 65 e con le modalità previste dalla Determinazione n. 208 del 22/03/2021 e successiva modifica con Determinazione n. 284 del 21.04.2021

Devono essere obbligatoriamente presentate sul portale, a pena di irricevibilità, le seguenti istanze relative a pratiche edilizie:

  • Comunicazione d’inizio lavori – CIL
  • Comunicazione d’inizio lavori asseverata – CILA
  • Segnalazione certificata d’inizio attività – SCIA
  • Segnalazione certificata d’inizio attività edilizia alternativa al permesso di costruire – SCIA
  • Segnalazione certificata inizio attività in sanatoria – SCIA
  • Permesso di costruire – PDC
  • Permesso di costruire in sanatoria – PDC
  • Attestazione asseverata di agibilità – AGI
  • Parere preventivo – PP
  • Certificato di destinazione urbanistica – CDU
  • Autorizzazione paesaggistica ordinaria – APO
  • Autorizzazione paesaggistica semplificata – APS
  • Accertamento di compatibilità paesaggistica – ACP

Le procedure non presenti nell’elenco suddetto devono essere presentate come indicato nell’apposite modalità di cui alla Determinazione n. 208 del 22/03/2021  e successiva modifica con Determinazione n. 284 del 21.04.2021 ovvero mediante PEC all’indirizzo del Comune di Signa: comune.signa@postacert.toscana.it 

NON SARANNO ACCETTATE PRATICHE INVIATE CON ALTRE MODALITÀ.

Accesso al portale

Per accedere al servizio telematico (https://signa.comune-online.it/group/sue/) è necessario autenticarsi con i sistemi SPID o CNS o CIE

  • SPID è il sistema di accesso che consente di utilizzare, con un’identità digitale unica, i servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati accreditati
  • La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) e la Carta d’Identità Elettronica (CIE) sono smart card per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione su tutto il territorio nazionale

Elenco dei servizi 

Attraverso il portale dell’Area Riservata è possibile

  • Inviare le pratiche al Comune per gli interventi sopra specificati;
  • Ricercare le pratiche edilizie depositate presso il SUE tramite la “lista delle pratiche pubbliche”;
  • Consultare lo stato di avanzamento di una pratica inviata;
  • Riprendere la compilazione di una domanda il cui invio non è stato portato a termine;
  • Inviare documentazione spontanea o richiesta dal Comune, e comunicazioni di inizio e fine lavori (per le sole pratiche attivabili tramite Portale) e comunicazioni di inizio e fine lavori;

Informazioni utili 

Diritti tecnici e di segreteria

Alla presentazione delle varie istanze edilizie è necessario allegare il pagamento dei diritti tecnici e/o di segreteria riportati nell’apposita Tabella dei diritti

I diritti tecnici, i diritti di segreteria, gli oneri di urbanizzazione, il costo di costruzione, le sanzioni e ogni altro tipo di costo, possono essere versati solo tramite il sistema PagoPa selezionando la voce “pagamenti spontanei” → Comune di Signa, e indicando il tipo di pagamento da versare

Il sistema permette:

  • l’addebito in conto corrente;
  • l’uso di carte di credito o debito;
  • la possibilità di richiedere la stampa di un avviso di pagamento da pagare presso tutti gli istituti bancari abilitati al PagoPa, gli ATM abilitati o gli esercizi commerciali aderenti al circuito PagoPa (es. tabaccherie, lottomatiche, supermercati, ufficio postale)

Accesso agli atti

Il diritto d’accesso agli atti amministrativi è un diritto fondamentale di tutti i cittadini e le imprese.

Grazie al diritto di accesso, cittadini e imprese possono prendere visione dei documenti che li riguardano e che sono detenuti dalla Pubblica Amministrazione. La legge prevede che la richiesta di accesso debba essere motivata dimostrando di avere un interesse concreto, diretto e attuale e deve essere rivolta all’amministrazione che detiene il documento. In Italia la principale legge che si occupa del diritto di accesso agli atti amministrativi è la n. 241 del 1990, in materia esistono anche la legge regionale Toscana n. 40 del 2009 e specifici regolamenti comunali.

Per richiedere l’accesso agli atti è necessario inviare via PEC il seguente modello accesso atti

Delega visura atti 

Vigilanza sull’attività urbanistico-edilizia

In attuazione della determinazione n. 136 del 02/03/2020 saranno disposti controlli a campione previo sorteggio per interventi edilizi in corso di esecuzione sia delle C.I.L.A. che delle C.I.L..

Di seguito l’elenco delle pratiche edilizie C.I.L.A. e C.I.L. sorteggiate mensilmente e divise per anni di riferimento www.comune.signa.fi.it/schede/urbanistica/estrazione-verbali-sorteggio-cil-cila

Allegati

 

Comune di Signa