IMU

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Indice della pagina

E’ possibile calcolare on line l’importo dell’IMU e stampare il relativo modello F24 compilato, collegandosi al seguente link: https://www.riscotel.it/calcoloimu/?comune=I728

Guida WEB IMU 2021

Tariffe

TIPOLOGIA IMMOBILE

ALIQUOTA IMU (per mille)

DETRAZIONI

RIDUZIONI

Abitazione Principale accatastata in A1, A8 e A9 e relative pertinenze nei limiti di una per ogni singola categoria catastale C2/C6/C7

6,00

200,00 €

Abitazioni e relative pertinenze concesse in comodato gratuito NON REGISTRATO a genitori, figli e tra fratelli che vi abbiano la residenza e la dimora abituale

8,80

Abitazioni e relative pertinenze concesse in comodato gratuito REGISTRATO ad eccezione degli immobili classificati in A1, A8 e A9

8,80

Riduzione 50% base imponibile

Abitazioni e relative pertinenze con locazioni a canone concordato

10,60

Riduzione 25% d’imposta

Immobili non produttivi di reddito fondiario

9,00

Fabbricati rurali ad uso strumentale

1,00

Aree fabbricabili

10,60

Terreni Agricoli

10,60

Immobili/beni/merce

0,00

Ogni altra tipologia di immobile

10,60

Regolamento Comunale sull’applicazione dell’IMU approvato con delibera C.C. n. 45 del 08.06.2020 e s.m.i

Delibera di CC n. 46 del 08.06.2020 approvazione aliquote IMU anno d’imposta 2020

Esenzioni IMU | anno 2021

ACCONTO Non è dovuta la prima rata IMU da: (Legge n.178 del 30.12.2020 articolo 1 comma 599)

  1. Stabilimenti balneari, marittimi, lacuali e fluviali nonché stabilimenti termali;
  2. Immobili rientranti nella categoria D/2 e relative pertinenze, agriturismo, villaggi turistici, ostelli della gioventù, rifugi di montagna, colonie marine e montane, affittacamere per brevi soggiorni e appartamenti per vacanze, B&B, residence e campeggi a condizione che i proprietari siano anche gestori dell’attività esercitate. L’esenzione per gli immobili classificati nella categoria catastale D2 si applica anche alla prima rata per le pertinenze;
  3. Immobili rientranti nella categoria catastale D in uso da parte di imprese esercenti, attività di allestimenti di strutture espositive nell’ambito di eventi fieristici o manifestazioni;
  4. Immobili destinati a discoteche, sale da ballo night club e simili a condizione che i proprietari siano anche i gestori.

Non è dovuta la prima rata IMU 2021 Ai sensi del D.L. 41/2021 (L.69/2021):

  1. dai titolari di partita iva residenti nel territorio dello Stato, che svolgono attività d’impresa, arte o professione o producono reddito agrario;
  2.  dai titolari di reddito agrario di cui all’articolo 32 del TUIR;

Condizioni per l’accesso all’agevolazione:

  • Immobili nei quali i soggetti passivi esercitano le attività di sui siano anche i gestori
  • Non aver avuto nel 2019 ricavi superiori a 10 milioni di euro
  • I ricavi medi mensili del 2020 siano inferiori almeno del 30% rispetto ai ricavi medi mensili registrati nel 2019
  • Presentazione di autodichiarazione al Comune comprovante il possesso dei requisiti di Legge richiesti entro i termini previsti per la dichiarazione IMU anno 2021

 

ESENZIONE ACCONTO E SALDO 2021 Non è dovuto (Articolo 78 d.l. 104/2020)

  1. Immobili rientranti nella categoria catastale D/3 destinati a spettacoli cinematografici, teatri e sale per concerti e spettacoli a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate

Comune di Signa