Carta di identità elettronica (CIE)

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Indice della pagina

Contatti

Tel. 055 8794248 – 251 -252 – 262 – 279
anagrafe@comune.signa.fi.it
Lun – Ven 8:30-12:30
Martedì anche 15-17

La carta di identità elettronica (CIE) è il documento personale che attesta l’identità del cittadino

Realizzata in materiale plastico e dalle dimensioni di una carta di credito, è dotata di un microprocessore che memorizza le informazioni necessarie alla verifica dell’identità del titolare, compresi elementi biometrici come la fotografia e le impronte digitali. Consente inoltre l’autenticazione in rete per fruire dei servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni e abilita all’acquisizione di identità digitali sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

La CIE viene rilasciata a tutti i cittadini maggiorenni e minorenni residenti a Signa, presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di residenza, i non residenti possono richiedere il rilascio della CIE solo previo Nulla Aosta del Comune di residenza.
Attualmente la carta d’identità elettronica non può essere rilasciata ai cittadini italiani residenti all’estero iscritti all’Anagrafe Italiana Residenti all’Estero (AIRE) in quanto il rilascio del documento è subordinato all’allineamento dei dati anagrafici nel sistema dell’Indice Nazionale delle Anagrafi (INA).

La consegna della CIE non è più immediata ma avviene tramite posta, a cura del Ministero dell’Interno, entro 6 giorni lavorativi all’indirizzo indicato dal richiedente.
E’ opportuno pertanto controllare la data di scadenza della propria carta di identità per evitare di trovarsi sprovvisti del documento.

Al termine della procedura di richiesta viene rilasciato un modulo con il riepilogo dei dati che non costituisce un sostitutivo del documento d’identità richiesto

Le carte d’identità in formato cartaceo già rilasciate restano valide fino alla loro data di scadenza.

Non è previsto il rinnovo a seguito di variazione di residenza in quanto dato non necessariamente aggiornabile ai fini della validità del documento

Quando richiederla

  • a partire da 6 mesi prima della scadenza
  • alla scadenza
  • a seguito di smarrimento, furto o deterioramento della carta ancora in corso di validità

Documentazione

  • Fotografia recente formato tessera, secondo le prescrizioni dettate dal Ministero dell’Interno link caratteristiche foto
  • Modulo di assenso per il rilascio della carta valida per l’espatrio nel caso di minore accompagnato da un solo genitore modulo assenso
  • Carta di identità scaduta, in scadenza o deteriorata
  • Denuncia di furto o smarrimento della precedente carta d’identità resa presso le Autorità competenti (commissariato di polizia e stazione carabinieri), in originale. Per furto o smarrimento all’estero è valida la denuncia fatta presso il Consolato o Ambasciata italiana. Se la denuncia è fatta presso altri organi stranieri (es. polizia locale), dovrà essere rifatta in Italia dalle competenti Autorità Italiane.Tessera Sanitaria/Codice fiscale (Carta Nazionale dei Servizi)
  • Permesso di soggiorno o carta di soggiorno, in corso di validità, o la copia del permesso di soggiorno scaduto con l’originale della ricevuta attestante l’avvenuta richiesta di rinnovo presentata prima della scadenza del permesso di soggiorno o entro 60 gg. dalla scadenza dello stesso (extracomunitari).
  • Passaporto o documento di riconoscimento del minore straniero (comunitario e extracomunitario), rilasciato dal paese di origine, da presentare in caso di richiesta della prima carta di identità.

Nel caso non si abbia alcun documento identificativo occorre presentarsi allo sportello con due testimoni muniti di documenti validi.

NOTA BENE

i cittadini stranieri residenti a Signa possono ottenere la carta d’identità che ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e non costituisce titolo per l’espatrio.

Possibilità di espressione sulla donazione di organi e tessuti 

Al momento della richiesta di emissione della Carta di Identità Elettronica,  i cittadini maggiorenni residenti nel Comune di Signa  possono  esprimere la propria volontà a donare organi e tessuti in caso di morte, sottoscrivendo una dichiarazione che sarà inviata al Sistema Informativo Trapianti (SIT)

Minori

Il Minore deve presentarsi allo sportello con i genitori i quali sottoscrivono, anche in due momenti separati,  l’istanza e la dichiarazione che lo stesso non si trova in alcuna delle condizioni ostative previste per il rilascio del passaporto e forniscono l’assenso all’espatrio.

Nel caso di rifiuto all’assenso da parte di un genitore è possibile presentare l’autorizzazione al rilascio del Giudice Tutelare.

Se i genitori sono separati legalmente, divorziati,  genitori naturali conviventi, vedovi,  la carta di identità può essere rilasciata al minore, quando il genitore che la richiede ha l’assenso dell’altro genitore o quando è titolare esclusivo della potestà sul figlio.

Negli altri casi il genitore che richiede il documento deve presentare l’autorizzazione del Giudice tutelare, contenente l’assenso al rilascio del documento valido per l’espatrio al minore

Validità

La validità varia a seconda dell’età del titolare:

  • 3 anni per i minori di tre anni
  • 5 anni per i minori di età compresa fra tre e diciotto anni
  • 10 anni per i maggiori di anni 18

La carta di identità è valida fino alla data, che corrisponde al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe prevista per il documento medesimo

Costi 

Il corrispettivo è fissato dall’art. 1 del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 25 maggio 2016 e dalla delibera di Giunta n. 29 del 26.02.2018

  • corrispettivo ministeriale € 16.79
  • diritto fisso comunale € 5.15 (€ 10.30 in caso di duplicato dovuto a smarrimento o deterioramento)
  • diritto di segreteria comunale € 0.26

TOTALE COSTO €  22.20 (€ 27.35 duplicato)

Il versamento può essere effettuato allo sportello solo mediante bancomat/carta di credito/carta prepagata. In alternativa verrà emesso dall’operatore un bollettino da pagare sul circuito PagoPA.

Consegna C.I.E. 

La consegna della Carta di Identità Elettronica, a cura del Ministero dell’Interno, avviene entro sei giorni lavorativi  presso l’indirizzo indicato dal cittadino all’atto della richiesta. Al ritiro può anche essere indicato un delegato. Se il cittadino o il delegato non viene trovato all’indirizzo, la C.I.E. resta in giacenza all’ufficio Postale 15 giorni solari (a partire dal 4° giorno solare successivo al rilascio dell’avviso).

Per informazioni relative alla consegna del documento è attivo il numero verde del Ministero dell’Interno 800 263 388.

Il documento viene successivamente inviato ai servizi Demografici del Comune di Signa presso l’ufficio Anagrafe, Piazza della Repubblica 1, dove può essere ritirata dall’interessato o da altra persona munita di delega

Comune di Signa