Festa della beata giovanna

Pubblicato il 5 aprile 2023 • Comunicati Stampa

Al via una nuova edizione della Festa della Beata Giovanna, una delle occasioni più sentite dalla popolazione di Signa, quando rievocazione storica e fede religiosa si sposano dando vita a un'iniziativa di grande spettacolarità. Si comincia domenica 9 aprile con la messa in occasione della Santa Pasqua alle ore 19.00 nella Chiesa di San Giovanni durante la quale – alla presenza delle Autorità – si tiene l’apertura dell’urna contenente le spoglie della Beata Giovanna. Nel Lunedì dell’Angelo si concentrano invece le celebrazioni per la Beata quando il Corteo Storico, gli sbandieratori e il gruppo Falconieri Fiorentini di Malmantile, insieme ai figuranti e alle Autorità civili e militari, sfileranno per le vie cittadine in un percorso che dalla Chiesa di San Lorenzo toccherà via Giovanni XXIII, piazza Cavour, via Giuseppe Verdi, via Roma, parco di Villa San Lorenzo, via Beata Giovanna, via degli Alberti, via dei Berti, via dell’Edera, via Dante Alighieri per terminare sul sagrato della Chiesa di San Giovanni. Proprio in piazza Cavour alle ore 12.00 la cerimonia conclusiva con omaggi recitati alla Beata Giovanna, l’esibizione degli Sbandieratori del Corteo Storico, l’ostensione delle reliquie della Beata e la solenne benedizione. Una vera e propria festa che prosegue per tutta la giornata di lunedì 10 aprile grazie alle giostre del Luna Park in via della Resistenza (aperte fino alle 24.00), ai tanti stand di generi alimentari e prodotti tipici fra piazza della Repubblica e via Roma (fino alle ore 21.00) e il concerto alle 16.00 a cura della Filarmonica Giuseppe Verdi di Signa all’interno della Pieve di San Lorenzo. In quest’occasione anche l’apertura straordinaria dalle 09.00 alle 13.00 della mostra Nel segno di Puccini di Cristina Falcini in sala dell’affresco. “Siamo davanti a una delle manifestazioni più attese dalla comunità di Signa” – dichiara il sindaco Giampiero Fossi – “Come ogni anno, nel nome della Beata Giovanna, Signa si stringe intorno alla sua Beata raggiungendo l'anima di ogni signese e unendo autorità, cittadini e associazioni di ogni tipo”. La funzione di martedì 11 aprile  – Giorno di Beatino  - delle ore 21.00 nella Chiesa di San Giovanni metterà fine alle celebrazioni con la chiusura dell’urna della Beata Giovanna. Manifesto Beata Giovanna 2023


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot